Alcuni testi d'esame sono disponibili in formato ebook. Puoi verificare se ce ne sono di tuo interesse su PandoraCampus (testi d'esame editi da Il Mulino, Carocci, Utet/De Agostini), su MLOL (testi d'esame editi da Einaudi, Laterza, Mondadori e altri editori) e su Trova (testi d'esame di editori diversi)
In ottemperanza all’ultimo DPCM e alla relativa ordinanza regionale, l’accesso alle biblioteche UNITO sarà consentito al personale docente, tecniche/i della ricerca, assegniste/i, borsiste/i, specializzande/i, dottorande/i, studentesse e studenti dell'Università di Torino, che potranno accedere al prestito, alla consultazione e alla restituzione su prenotazione, secondo le MODALITÀ INDICATE. Rimarranno inoltre per loro attivi i servizi interbibliotecari. Attenzione: studenti e studentesse che prenotino prestito, consultazione o restituzione dovranno portare con sé copia, cartacea o digitale, della prenotazione stessa. Essa, unita all'autodichiarazione, varrà come autorizzazione allo spostamento.

Fotocopie, stampe e scansioni

LE INFORMAZIONI SU QUESTA PAGINA DEDICATA AL TEMA "FOTOCOPIE, STAMPE E SCANSIONI" SONO IN FASE DI AGGIORNAMENTO - CONSULTARE LE PAGINE SERVIZI DELLE SINGOLE BIBLIOTECHE PER LE INFORMAZIONI AGGIORNATE -

 

Presso le Biblioteche di Scienze Umanistiche sono disponibili delle macchine multifunzione gestite dalla ditta Alba con le quali è possibile eseguire fotocopie, scansioni, stampe.

 

 

Per le Biblioteche di Scienze Umanistiche le apparecchiature installate sono le seguenti:

-  Biblioteca Tabacco (Storia) - via s. Ottavio 20, piano seminterrato di Palazzo Nuovo 

-  Biblioteche Melchiori (Lingue), Peterson (Studi Religiosi), Orientalistica - Via Giulia di Barolo 3/A

-  Biblioteche di Filologia classica, Arte Musica e Spettacolo - Via s. Ottavio 20, metà corridoio di Palazzo Nuovo, di fianco all’aula studio

-  Biblioteca di Scienze letterarie - Via Bava, 31

 

Macchine multifunzione sono presenti inoltre presso altre biblioteche di Ateneo.

 

Si consiglia di consultare le pagine delle singole biblioteche per verificare le modalità di erogazione del servizio di fotoriproduzione. Si ricorda che le riproduzioni per uso personale di opere delle biblioteche sono consentite nella misura del 15 % di ciascun volume (vedi l'approfondimento Norme di tutela del diritto d'autore)